|

12 Febbraio, 2021     4 min read

Riduci costosi richiami di prodotti alimentari con Centric PLM

Richiami di prodotti alimentari: un argomento che ci è familiare. Che si tratti di un articolo etichettato erroneamente o di un sacchetto di verdura contaminato, i richiami di prodotto creano scompiglio nella catena di fornitura alimentare, soprattutto per i produttori, i proprietari di marchi e i retailer di generi alimentari, che devono far fronte alle gravi conseguenze legate al ritiro di un prodotto.

Quali e quanto gravi sono le implicazioni? Prosegui la lettura per analizzare il forte impatto del richiamo di un prodotto alimentare e comprendere i rischi finanziari, legali e di reputazione che ne conseguono. Scopri poi come i produttori, i marchi, i retailer di generi alimentari e altri stakeholder della catena di fornitura possono attrezzarsi al meglio grazie all’innovativa tecnologia PLM (Product Lifecycle Management), per mitigare o diminuire le disastrose conseguenze del richiamo di un prodotto alimentare.

 

Conseguenze del richiamo di un prodotto alimentare

Se si scopre che un pacchetto di cracker etichettato come privo di frutta secca contiene invece ingredienti a base di arachidi o frutta a guscio, spetta al produttore, al retailer o al proprietario del brand allertare volontariamente gli enti normativi competenti in materia di sicurezza alimentare e bloccarne la produzione e distribuzione. Allo stesso modo, se un produttore, un retailer o un proprietario di marchio scopre che un ingrediente utilizzato nella formulazione di un insieme di prodotti è contaminato o proviene da un fornitore non conforme, deve cessare la produzione e la distribuzione di ogni singolo prodotto contenente l’ingrediente ed è anche responsabile per la rimozione di tutti i prodotti interessati dagli scaffali dei negozi e dallo stock esistente.

Ciò che avviene in seguito è una reazione a catena di devastanti ripercussioni. Per i produttori, i marchi e i retailer ha inizio con un brusco declino della fiducia dei consumatori, che porta alla perdita di vendite. E anche se le aziende più grandi dispongono di un considerevole flusso di cassa che consente loro di gestire queste perdite nel breve termine, l’effetto più deleterio e a lungo termine si presenta sotto forma di diminuzione di fiducia da parte dei consumatori, con conseguente degrado o completa diserzione del marchio. Per quanto riguarda le aziende più piccole, queste sono ancora più suscettibili di danni finanziari, poiché di solito non dispongono delle stesse possibilità economiche delle loro controparti aziendali. Considerati gli elevati costi del ritiro di un prodotto – sostituzioni dell’articolo, sanzioni governative e cause legali, tanto per iniziare – anche un solo caso potrebbe significare il disastro per qualsiasi azienda di generi alimentari.

 

 

Intercetta i segnali d’allarme richiamo con Centric PLM

Qual è il modo migliore per attenuare i costi di un richiamo di prodotto? Si parte da una soluzione PLM digitale, quale Centric. Ecco come i produttori, i marchi e i retailer di generi alimentari possono fare leva sull’innovativa tecnologia di Centric PLM per individuare i segnali d’allarme richiamo prima che sia troppo tardi.

  • Funzionalità di tracciamento e rintracciamento

Il PLM di Centric per il Food and Beverage fornisce agli utenti funzionalità di tracciamento end-to-end e visibilità al 100% su tutte le decisioni relative all’approvazione dei prodotti, inclusi dati di formulazione, dichiarazioni degli ingredienti e report di analisi. Le informazioni di ciascun prodotto sono catalogate all’interno della piattaforma, il che rende semplice il tracciamento dei singoli articoli interessati da un ingrediente contaminato o non conforme. Se, ad esempio, si ritiene che un determinato derivato del latte utilizzato in un prodotto a base di cioccolato sia contaminato o non idoneo al consumo, gli utenti non hanno necessità di cercare oltre Centric per individuare tutti gli altri prodotti dell’offerta del brand formulati con il medesimo ingrediente. Con questi dati, i produttori, i marchi e i retailer possono agire prontamente e limitare il rischio di ulteriori richiami.

  • Gestione dei dati ed etichettatura centralizzate

Con Centric PLM, i team che operano nel settore food and beverage possono collaborare e condividere un sistema di registrazione centralizzato, un’unica fonte di verità che acquisisce e archivia, in tempo reale, tutti i dati relativi ai prodotti, incluse le informazioni sullo stato del progetto, la gestione dei fornitori, gli ingredienti, gli allergeni, la formulazione, il packaging e l’approvazione finale. I team possono quindi utilizzare questi dati per creare un catalogo di elenchi di ingredienti standardizzati e template per design di etichette, che aiuta a ottimizzare il flusso di lavoro di progettazione della confezione e ad eliminare le ridondanze. Cosa ancora più importante, i team del food and beverage possono rintracciare ingredienti specifici degli allergeni in tutta l’offerta del brand, al fine di garantire che qualunque prodotto formulato con quello specifico ingrediente riporti sulla propria etichetta un’avvertenza per allergeni alimentari.

  • Conformità dei fornitori

Per ogni articolo alimentare formulato o prodotto, Centric PLM tiene una registrazione in tempo reale delle informazioni sui singoli fornitori e sul sourcing, come ad esempio se un determinato impianto di trasformazione è conforme alle normative, o se un fornitore acquista determinati ingredienti da un terzo contraente. In tal modo, i responsabili di produzione e del packaging possono tracciare la documentazione relativa a ingredienti e packaging lungo l’intera catena di fornitura alimentare.

  • Accessibilità

Oltre ai dati normativi e di conformità, il sistema cloud-based di Centric fornisce anche aggiornamenti in tempo reale di scenari di costing, fornendo agli utenti una misura più accurata dei costi dei beni venduti, in base a vari fattori, tra cui tariffe e cambi di specifiche di prodotto. Centric, inoltre, opera in tutte le lingue e maggiori aree geografiche, dando vita ad una esperienza PLM collaborativa ed ottimizzata per ogni utente, in qualsiasi posto questi si trovi.

Con un’innovativa soluzione PLM digitale quale Centric, i produttori, i retailer e i proprietari di marchi alimentari possono ridurre l’impatto di un oneroso richiamo di prodotto migliorando allo stesso tempo la qualità del prodotto, l’efficienza del flusso di lavoro e la reputazione del brand.

 

Richiedi una demo!

Share this article