|

12 Agosto, 2021     4 min read

Padroneggiare la scienza della conformità con il PLM per la Cosmesi e Cura della persona

Come possono le aziende operanti nel settore della cosmesi e della cura della persona eliminare colli di bottiglia nella conformità senza scendere a compromessi?

In ogni fase dello sviluppo del prodotto, dall’analisi degli ingredienti e della loro efficacia all’interno del prodotto, al testing, allo stoccaggio, all’etichettatura, al packaging e alle indicazioni riportate in etichetta, i team devono garantire la conformità normativa. Ciò richiede tempo e risorse, ma è essenziale. Il danno in termini finanziari e di reputazione associato agli errori di conformità è enorme.

Dato che la conformità diventa sempre più impegnativa, i marchi, i rivenditori e i produttori del settore cosmesi e cura della persona hanno bisogno di soluzioni che guidino processi di conformità ottimizzati, accurati e aggiornati.

 

Quali sono le principali sfide in relazione alla conformità e al PLM?

Rimanere aggiornati e organizzati

Le normative evolvono costantemente e le aziende devono conservare un file di informazioni per ciascun prodotto, con tutta la documentazione normativa corrente. Se tale documentazione non è aggiornata o non è presente durante un audit, è probabile che si incorra in seri problemi.

La conformità genera un enorme volume di dati, spesso disseminati tra diversi reparti o persino fornitori. Le aziende devono consolidare questi dati in un unico spazio per consentire la continuità, risparmiare tempo, ridurre gli errori e la duplicazione del lavoro e, in ultima analisi, rimanere conformi.

Differenze nelle normative internazionali

Le norme variano da un’area economica all’altra e da paese a paese. È fondamentale che le aziende della cosmesi e cura della persona possano collegare le informazioni sui prodotti direttamente ai database normativi degli ingredienti per ogni regione, al fine di garantire che vengano rispettate le norme corrette.

Marchi, rivenditori e produttori della cosmesi e cura della persona, che sono in grado di gestire e ottimizzare efficacemente i dati e i processi di conformità per garantire una coerenza alle normative regionali, non solo riducono i rischi costosi, ma possono anche ottenere un vantaggio competitivo espandendosi in nuovi mercati in tutto il paese e su scala mondiale.

Tendenze dei consumatori

Poiché i consumatori vogliono saperne di più su come vengono realizzati i prodotti, le aziende necessitano di piena tracciabilità e visibilità sulla conformità degli ingredienti, della produzione e della filiera. Con la crescente domanda di opzioni più sane e sostenibili, le aziende devono garantire la propria aderenza a definizioni e criteri tecnici per etichette quali “naturale” e “biologico” su ingredienti e prodotti cosmetici e di cura della persona.

Processi di conformità a prova di futuro

Le aziende della cosmesi e cura della persona devono agire tenendo a mente il futuro. Dato che i panorami normativi globali cambiano e si spostano verso l’uguaglianza e la sostenibilità, le aziende hanno bisogno di soluzioni innovative per garantire che la conformità sia radicata in tutto il ciclo di sviluppo del prodotto e nella supply chain.

Ottimizzare i controlli di conformità

Per lanciare i prodotti sul mercato in modo efficiente, i marchi e i rivenditori del settore cosmesi e cura della persona devono poter identificare rapidamente qualsiasi problema con i prodotti e ottenere visibilità su quali sono i fornitori che ottengono le prestazioni più efficaci. Per i produttori, la rapida identificazione della non conformità riduce i rischi di richiami di prodotti, instaura la fiducia con marchi e rivenditori e preserva la reputazione dell’azienda.

Verificare i claim di prodotto

Etichettatura o claim di prodotto erronei possono tradursi in criticità imbarazzanti e costose da parte di concorrenti o da autorità preposte alla regolamentazione, costringendo al richiamo e alle spese di re-packaging e re-marketing dei prodotti. Gli errori di claim sono rari, ma hanno un enorme impatto.

Gestione efficiente dei fornitori

Se non vengono monitorate correttamente, le reti di fornitori hanno il potenziale per lasciare marchi, rivenditori e produttori esposti a rischi di non conformità. Migliorare la comunicazione con terzi è essenziale per eliminare errori di conformità, che sono onerosi in termini di tempo e di costi, e costruire al contempo rapporti più collaborativi.

 

 

Gestire la conformità con il PLM per la Cosmesi e Cura della persona

Le soluzioni PLM (Product Lifecycle Management) progettate per i marchi, i rivenditori e i produttori del settore cosmesi e cura della persona affrontano queste principali sfide di conformità con un approccio integrato per mantenere la qualità e la conformità lungo l’intero ciclo di vita del prodotto, dal testing degli ingredienti alle indicazioni sul packaging.

Fungendo da repository dinamico e in tempo reale di tutti i dati correlati ai prodotti, dal concept al consumatore, il PLM fornisce completa visibilità e trasparenza sull’intera supply chain, per tutti i prodotti in tutte le categorie. I team utilizzano una combinazione di dashboard, analisi e app mobili per verificare in modo approfondito la qualità del prodotto, la conformità e la cosmetovigilanza, ispezionare le fabbriche, misurare i limiti di qualità accettabili (AQL), monitorare le prestazioni dei fornitori e collaborare con i fornitori.

Il PLM fornisce ai responsabili del Controllo Qualità e Affari Regolatori tutte le informazioni aggiornate di cui necessitano per decidere se approvare o meno un prodotto, incluse le analisi della formulazione di laboratorio, le liste degli ingredienti dei fornitori e i rapporti dei test. Una migliore visibilità ottimizza il controllo qualità per ridurre costosi problemi di qualità quando il prodotto va alla vendita al dettaglio.

Un efficace PLM per la cosmesi e cura della persona si collegherà con i database di ingredienti per cosmetici che sono utilizzati per la composizione e l’etichettatura delle materie prime, contenenti informazioni quali la denominazione INCI, il numero CAS, la denominazione chimica, le funzioni e le restrizioni di ogni ingrediente per l’accuratezza e la conformità. Sulla base di questi dati integrati, Centric PLM genera automaticamente liste di ingredienti e crea la documentazione richiesta.

La creazione di packaging ed etichette conformi richiede spesso molto tempo ed è soggetta a errori. Centric PLM consente ai team di acquisire e condividere specifiche di packaging e creare brief di artwork utilizzando template che vengono automaticamente popolati con le più aggiornate informazioni sui prodotti, inclusi gli ingredienti e le indicazioni riportate in etichetta, a garanzia di sicurezza e conformità.

Con tutti i dati correlati ai prodotti in un unico spazio per una tracciabilità end-to-end, marchi e rivenditori stanno al passo con la richiesta, da parte dei consumatori, di informazioni dettagliate sulle origini degli ingredienti, la sostenibilità e la sicurezza.

La conformità è complessa – ma non deve rallentare. Investire nel PLM di Centric per la Cosmesi e Cura della persona ottimizza i flussi di lavoro per la conformità, riducendo l’eventualità di colli di bottiglia e accelerando il time to market nel rispetto delle normative.

 

Richiedi una demo

Share this article