Registrati         |

   |

X

Sign in to our support centre

If you have received an invitation to our new help desk, click here to launch in a new window


If you are using our legacy system, please sign in below

Forgot your password?
1
27 Febbraio, 2019     3 min read

Trasformare gli ostacoli in opportunità: il viaggio di Volcom verso Centric PLM

Steve Chastain, VP Global IT di Volcom, parla delle sfide che hanno spinto il brand di sport e lifestyle a scegliere Centric PLM, dalle pressioni del settore a un sistema PLM datato sovra-personalizzato. Volcom ha scoperto che la soluzione di Centric Software si era evoluta ed era in grado di rispondere alle loro necessità più pressanti.

Volcom è un brand di abbigliamento globale legato al pattinaggio, alla neve, al surf, alla musica e all’arte. Abbiamo implementato per la prima volta una soluzione PLM nel 2013, quando abbiamo iniziato a collegare e standardizzare i nostri sistemi globali. Cinque o sei anni dopo, il PLM in uso richiedeva un aggiornamento. Dovevamo decidere se aggiornare e migliorare il sistema esistente o cercare un’altra soluzione che potesse essere più adatta alla nostra attività. Quando abbiamo deciso di passare a Centric 8 PLM, sapevamo che questa soluzione era in grado di rispondere alle nostre sfide aziendali più significative.

Ricercare qualità ed efficienza

Noi di Volcom realizziamo capi di abbigliamento che sono durevoli, sostenibili e, allo stesso tempo, alla moda e funzionali. Non solo progettiamo, produciamo e distribuiamo prodotti di alta qualità, ma siamo sempre molto attenti all’innovazione. Il nostro desiderio è offrire una significativa gamma di prodotti ai consumatori. L’obiettivo è trovare un equilibrio tra mantenere elevati standard di prodotto e ridurre i tempi di immissione sul mercato. Ridurre i nostri lead time è costantemente al centro della nostra attenzione.

Disporre di un sistema PLM solido ed efficiente con avanzate funzioni di reporting ci aiuta a raggiungere questi obiettivi e a prendere decisioni più ponderate per il futuro.

La nostra attività è cresciuta nel corso degli anni, passando da una vendita prevalentemente all’ingrosso all’uso di più canali di vendita, come negozi mono-marca, vendite dirette tramite partner e, recentemente, una rinnovata piattaforma di e-commerce e una nuova soluzione B2B. Siamo un’azienda digitale globale, quindi gestire e connettere dati attraverso questi canali e tra più aree geografiche richiede sistemi digitali potenti. 

Affrontare le sfide 

La nostra precedente soluzione PLM è stata il nostro primo approccio al mondo PLM. Purtroppo, come abbiamo imparato, non c’è strumento che possa rimediare a processi scadenti. Dato che i nostri processi aziendali erano ancora in via di sviluppo, avevamo sovra-personalizzato la soluzione PLM per rispondere alle esigenze aziendali. Spesso complicavamo le cose e la personalizzazione rendeva difficile apportare delle modifiche, poiché queste richiedevano una codifica a livello di sistema. Sono stati aggiunti attributi, ma alcuni di questi sono rimasti inutilizzati. Non avevamo un processo per la gestione di queste richieste fino a quando non abbiamo costituito, circa tre anni fa, un team responsabile della gestione del cambiamento. 

Un altro problema era legato al fatto che i nostri team di design e merchandising non fossero molto coinvolti nel progetto originale. Il sistema non era integrato con Adobe Illustrator, quindi i designer erano erano poco propensi a utilizzare la soluzione PLM. Creavano tech pack fuori dal sistema, li caricavano e poi le distinte base venivano inserite da altri membri del team. Sprecavamo risorse per l’immissione dati, che avrebbero potuto essere impiegate per un lavoro più importante e i progettisti non lavoravano nel sistema.

Volcom - Centric PLMAccogliere il cambiamento

Alla fine, siamo arrivati al punto in cui il nostro vecchio sistema PLM stava giungendo al termine del suo ciclo di vita. Era costoso e complicato da aggiornare. Dovevamo prendere una decisione: investire in un aggiornamento o passare a un nuovo sistema? Aggiornare sarebbe stato tanto impegnativo e dispendioso in termini di tempo e costo, quanto cambiare completamente?

Quando nel 2013 abbiamo scelto per la prima volta un fornitore PLM, Centric Software era uno degli ultimi due candidati da noi selezionati. Abbiamo nuovamente preso in esame Centric PLM nel 2018 e dopo alcune approfondite sessioni demo abbiamo preso la decisione strategica di cambiare. Questa volta, il nostro team di merchandising e design era parte integrante del progetto, mettendo le proprie esigenze al centro dell’attenzione. Demo complete della funzione Adobe Connect di Centric con utilizzo di veri pacchetti tecnici di Volcom hanno contribuito a ottenere il favore dei nostri progettisti. Abbiamo anche avuto un input significativo da parte dei team di pre-produzione, sviluppo e IT. Ognuno di questi gruppi è fortemente coinvolto e questo contribuirà a garantire un’implementazione di successo.

Da quando abbiamo scelto per la prima volta una soluzione PLM, siamo cresciuti e ci siamo trasformati in un’azienda globale, e abbiamo potuto constatare che anche Centric PLM si è evoluto. Anziché mantenere lo status quo, nel corso degli anni Centric ha apportato sostanziali miglioramenti alla propria soluzione e ha definito una dettagliata roadmap per il futuro. 

Conclusione

Siamo certi che Centric PLM ci aiuterà ad affrontare le nostre sfide aziendali, come migliorare il time-to-market, connettere i dati tra le diverse regioni e migliorare l’efficienza operativa nelle attività quotidiane. È difficile immaginare come una cosa così semplice come ridurre il numero di clic su ogni pagina possa far risparmiare tempo agli utenti!

Tuttavia, sapevamo anche per esperienza che gestire il cambiamento, anche quello positivo, può essere la sfida più grande. Ma noi di Volcom, siamo impazienti di fare questo cambiamento. Gli utenti mi fermano e chiedono: “Quando sarà operativo il sistema? Per quando è previsto il lancio della nuova soluzione PLM? Non vediamo l’ora”. Ora siamo impazienti di vedere i risultati della collaborazione tra il team di Centric e il nostro.

Share this article