Registrati         |

   |

X

Sign in to our support centre

If you have received an invitation to our new help desk, click here to launch in a new window


If you are using our legacy system, please sign in below

Forgot your password?
1
13 Marzo, 2019     3 min read

Creare un business case per il PLM: i passi fondamentali

Frustrato sul lavoro? Forse la tua vecchia soluzione PLM non è all’altezza delle sue promesse di ottimizzare processi, migliorare la comunicazione e accelerare la velocità di immissione sul mercato. Anzi, sta solo rallentando tutti. O forse dipendi ancora da carte ed e-mail, ed è necessario un cambiamento per portare la tua attività a un livello superiore.

Se tutto ciò ti suona familiare, allora hai bisogno di una nuova e moderna soluzione PLM aziendale. Per convincere tutti che vale la pena investire su un nuovo PLM, devi presentare un business case che illustri come il PLM aiuterà l’azienda a crescere e quanto rapidamente si può realizzare un ritorno sull’investimento.

Working in office_CentricPLM

Passo numero uno: definisci le tue sfide

Individua le tue sfide attuali prima di trovare soluzioni per affrontarle. Sii il più sincero possibile e chiedi a ciascun reparto di stilare la propria lista: non dare per scontato di sapere con cosa loro hanno a che fare.

Alcune di queste sfide sono comuni alle aziende che prendono in considerazione una nuova soluzione PLM e includono: un’eccessiva quantità di documenti cartacei, una mancanza di trasparenza, tempo sprecato a rintracciare le informazioni perdute, eccessivi inserimenti manuali di dati, costosi errori nei dati, scarsa comunicazione con i fornitori, produttività e creatività limitate, livelli elevati di stress e incapacità di prendere decisioni strategiche basate su informazioni accurate.

Metti insieme tutti questi ingredienti e hai la ricetta perfetta per l’infelicità! Se la tua azienda deve affrontare una o più di queste sfide, una moderna soluzione PLM sarà uno strumento utile; il PLM è stato progettato per superare queste frustranti difficoltà e semplificare la vita. 

Passo numero due: ricerca e identifica soluzioni alternative

Ora che hai individuato cos’è che rallenta i team, è importante valutare le diverse soluzioni. I decisori che leggono il tuo business case saranno tranquillizzati dal fatto che tu abbia investito del tempo per trovare la soluzione più adatta alla tua azienda, anziché prendere una decisione affrettata.   Ci sono tre opzioni di base da considerare:

  • Una soluzione PLM moderna. Si tratta di soluzioni basate su cloud, guidate dal mercato, mobili, completamente configurabili e incentrate su innovazione e best practice. Promuovono la collaborazione end-to-end lungo l’intero ciclo di vita del prodotto e portano vantaggi quali un time-to-market più rapido e margini produttivi più elevati.
  • Un PLM datato o una soluzione PDM. Si tratta di soluzioni legacy nate dalla necessità di archiviare file CAD/CAM e altri schemi relativi alla progettazione dei prodotti nei settori automobilistico e aerospaziale. Non coprono l’intero ciclo di vita del prodotto nello stesso modo in cui lo fa un moderno PLM specifico per moda e abbigliamento.
  • Un sistema “fatto in casa”. Anche se attraente perché progettato su misura per la tua attività, questo sistema richiederà più tempo per essere costruito e sarà più costoso di una soluzione pronta all’uso. 

Passo numero tre: comprendere il ROI

 Fare una proiezione del ritorno sull’investimento (ROI)  in questa fase può sembrare un compito difficile, tuttavia, una volta che hai compreso come quantificare ogni vantaggio in termini di risparmio sui costi o di crescita commerciale,  puoi realmente determinare il vero  valore del PLM.

La giusta soluzione PLM abbasserà i costi grazie all’aumento della produttività. In termini operativi, il PLM può aiutarti a creare tech pack più accurati, a soddisfare quantitativi minimi di ordine, a ottimizzare gli ordini, a migliorare la pianificazione logistica e ad accrescere l’efficienza, grazie alla riduzione di inserimenti manuali di dati e di attività ripetitive. Calcolare il numero di ore che i team attualmente impiegano a cercare informazioni perdute, a inserire dati manualmente e a correggere errori, può fornirti una cifra concreta del ROI operativo.

A un livello elevato, il PLM ti aiuta a portare più rapidamente i prodotti sul mercato, migliora la qualità del prodotto e supporta l’espansione tramite canali, categorie o mercati internazionali aggiuntivi. Esamina ognuno di questi aspetti alla luce del potenziale trasformativo del PLM, per quantificare quanto potrebbe crescere la tua azienda una volta reso operativo il PLM.

Il passo successivo

 Il tuo business case dovrebbe ora aver identificato chiaramente le tue sfide aziendali e i motivi per cui un moderno PLM rappresenta la soluzione migliore per continuare a far crescere la tua attività.

I fornitori di moderni PLM possono offrire soluzioni e moduli aggiuntivi che potenziano la tua forza lavoro, come ad esempio le app mobili. Se il tuo business case ha successo, è ora di passare al passo successivo e avviare il tuo progetto PLM.

Vuoi saperne di più? Richiedi una demo.

Share this article