Registrati         |

   |

X

Secure Customer Login

Forgot your password?
1
14 Novembre, 2017     3 min read

L’ordine dopo il caos: il percorso PLM di Marc Jacobs, di Louise Neslin, Senior Manager of PLM & Analytics

Con il suo stile che coniuga tradizione e innovazione, Marc Jacobs è una forza trainante del settore della moda. Sosteniamo oltre 75 enti e organizzazioni di beneficenza a livello mondiale e ci adoperiamo per le comunità intorno a noi.

Con le linee di prodotto in-house che includono accessori, borse, abbigliamento e scarpe, abbiamo l’esigenza di allineare e standardizzare i nostri processi di sviluppo e design tra i diversi reparti.

Un passato caotico

Il nostro precedente sistema PLM non prevedeva una funzionalità per la stima dei costi, quindi la distinta base per ciascun modello veniva esportata in Excel in modo da generare manualmente un’analisi dei costi e calcolare ciascun margine offline.

Dovevamo eseguire severi controlli per assicurarci che il foglio dei costi offline corrispondesse alla distinta base. Anche i costi di spedizione e la pianificazione venivano gestiti attraverso un foglio di lavoro Excel offline, il che impediva al team di logistica di poter accedere ai dettagli dei materiali in modo efficiente.

Non disponendo di un piano funzionale per la modifica degli  assortimenti o l’analisi della redditività, dovevamo gestire tale piano mediante Excel senza la possibilità di collegare i dati. Gli allegati necessari per la produzione, come le istruzioni per il design, i motivi e gli appunti per la vestibilità, venivano inviati alle fabbriche, spesso provocando ritardi, invece di essere archiviati e resi disponibili in una soluzione PLM.

Abbiamo sofferto della mancanza di comunicazione all’interno della nostra azienda. La gestione delle materie prime e dei prodotti mediante numerosi fogli Excel impediva ai team di diversi uffici e paesi di accedere alle informazioni. Il risultato erano diverse versioni della “verità”.

Il nostro sistema precedente non disponeva di nessuna funzionalità di previsione, quindi anche le previsioni di pre-acquisto delle materie prime, di blended margin e delle allocazioni di produzione erano gestite tramite Excel.

Perché scegliere la soluzione Centric PLM

Grazie alla sua credibilità ed esperienza nel settore della moda e delle calzature, Centric è il partner naturale per la nostra soluzione PLM. La soluzione Centric PLM offre il meglio di due aspetti: una vera conoscenza del settore della moda, unita a un alto livello di professionalità e competenza per quanto riguarda il software e l’implementazione.

Le funzionalità  ‘pronte all’uso’ di Centric rendono la transizione rapida e fluida: non sono una grande esperta di tecnologia, ma ho capito da sola come utilizzare Centric. È possibile accedere a tutti i dati e convalidarli in un unico posto, limitando così gli errori causati dagli utenti. Tutte le informazioni sono disponibili in tempo reale e, se viene modificato qualcosa, i dati vengono ricalcolati automaticamente senza nessun intervento da parte degli utenti.

La funzionalità Work in progress (WIP), che monitora le fasi di produzione, è straordinaria: è possibile salvarvi istantaneamente le date senza bisogno di inviare e-mail. Il layout della gestione dei costi è molto flessibile: sono disponibili sottogruppi e si possono includere immagini degli articoli.

Quando si ripropone un modello in un’altra stagione con un materiale diverso oppure aggiungendo un altro colore, è semplicissimo copiarlo nella nuova stagione, anziché ricrearlo. Con la soluzione PLM di Centric bastano pochi secondi e non ore come per altri sistemi PLM.

Mi disturba quando le persone devono digitare manualmente le modifiche e assicurarsi di inviarle per e-mail a chiunque sia coinvolto. Grazie al log automatico delle modifiche di Centric, non è necessario avvisare nessuno: tutti possono vedere automaticamente quando sono stati apportati dei cambiamenti.

Il vincitore indiscusso

Per confrontare i vantaggi di Centric con quelli di altri sistemi, ho preso un modello che avevo impostato in Centric e l’ho riprodotto in un altro software PLM. Centric si è dimostrato il vincitore indiscusso in termini di chiarezza, semplicità e organizzazione.

Sono estremamente soddisfatta della soluzione. Trovo sempre nuove opportunità di estrapolare processi da altre piattaforme e integrarli nella soluzione PLM, e Centric è sempre stata in grado di ospitarli tutti. Abbiamo perfino cercato di mettere alla prova Centric con alcune nostre idee di pronto moda e, anche in questo caso la loro risposta è stata: “Ma certo che possiamo farlo!”

Abbiamo usato molti sistemi, ma ora ci apprestiamo ad utilizzarne uno solo: Centric PLM.

Louise Neslin
Senior Manager – PLM & Analytics, Marc Jacobs

Per saperne di più

Richiedi una demo

Mettiti in contatto con noi in occasione di uno degli eventi locali

Scopri cosa dicono gli altri di Centric PLM

Share this article