Registrati         |

   |

X

Secure Customer Login

Forgot your password?
1
10 Agosto, 2018     7 min read

7 segnali che indicano che la tua azienda manifatturiera necessita di un PLM

Gestire campioni, revisioni e spedizioni per i produttori significa dover tenere traccia di una grande quantità di informazioni su base giornaliera. Un’attenta gestione di queste informazioni è fondamentale in quanto i produttori lavorano con scadenze sempre più strette definite da marchi e rivenditori che, a loro volta, sono sottoposti alla pressione della crescente domanda dei clienti. Una soluzione moderna che semplifica la gestione del processo che va dalla ricezione di un tech pack alla consegna del prodotto e al suo arrivo alla vendita, tenendo allo stesso tempo traccia del margine di profitto, è un must per qualsiasi azienda manifatturiera.

Il PLM (Product Lifecycle Management) fornisce questa soluzione. E’ un repository centrale per tutti i dati e le comunicazioni correlati ai prodotti, aggiornato in tempo reale. Affidarsi a e-mail, PDF, fogli di calcolo e documenti cartacei che vengono archiviati sui desktop dei singoli individui appartiene al passato quando tutto ciò di cui hai bisogno è custodito in un sistema user-friendly “unica fonte di verità”. Portare questa trasparenza all’interno della tua azienda ti consente di visualizzare l’intero processo di pre-produzione, che è fondamentale per tenere traccia del tuo margine di profitto.

Una soluzione PLM non è più necessaria solo per marchi e retailer, anche i vantaggi per i produttori sono enormi. Ma come fai a sapere se la tua azienda è pronta a scostarsi dai ben noti processi per adottare invece una moderna soluzione PLM? Abbiamo chiesto al nostro APAC Regional Sales Director , Nick Wei, che collabora con produttori a livello mondiale per aiutarli a risolvere le loro sfide utiizzando il PLM, di condividere con noi gli elementi chiave che i produttori dovrebbero prendere in considerazione come segnali rivelatori che mostrano che la tua azienda è pronta per il PLM.

  1. La ricerca di informazioni rappresenta spesso un vero e proprio lavoro

Quando le informazioni sono memorizzate in vari formati in molti luoghi diversi come
e-mail, WeChat, WhatsApp, Google Drive, Excel e perfino su carta, è ovvio che trovare ciò di cui si ha bisogno all’ultimo minuto diventi un bel problema! Ti capita di cercare un codice materiale di un fornitore, ma hai così tante e-mail che è difficile capire quale codice sia quello giusto? Per cui sei costretto ad utilizzare un altro canale di comunicazione per cercare di entrare in contatto con lui…

La ricerca di informazioni fa sprecare tempo prezioso e esercita maggior pressione sulla programmazione delle riunioni e sulle date di consegna. Sei in grado di fornire una risposta immediata a un cliente che ti fa una domanda su un prodotto? Se la risposta non è sempre ‘sì’, allora è decisamente il momento di pensare di centralizzare tutti i tuoi dati. Con il PLM tutto è memorizzato in un unico luogo e non c’è bisogno di indovinare dove sono le informazioni.

  1. Non hai tempo per mantenere aggiornate le informazioni essenziali, inclusa la distinta base dei campioni?

Durante il processo di negoziazione con i clienti, le informazioni sui prodotti vengono modificate più volte, e può trattarsi di cambiamenti di prezzo o di materiale, di finiture o di lavorazioni. Ogni volta che un’informazione viene modificata deve conformemente esserlo anche la distinta base così da riflettere gli aggiornamenti. Non riesci a trovare il tempo per fare tutto ciò durante durante il frenetico periodo di campionamento? E poi ti mangi le mani quando ti rendi conto di aver spedito i prodotti del cliente utilizzando, per quegli articoli, la distinta base sbagliata – il che significa che ci hai rimesso su quell’ordine?

Dover aggiornare informazioni in vari luoghi fa perdere tempo prezioso. Senza un hub centrale dove poter archiviare tutte le informazioni, è molto difficile sapere con certezza quale fonte di dati sia la più aggiornata. Nessuno ha tempo o può permettersi il costo di andare per tentativi. Quando si gestiscono e ci si relaziona con vari team e fornitori, è essenziale che tutti siano allineati.

Immagina di avere un solo posto dove aggiornare la distinta base – il PLM ti offre proprio questo!

  1. Vuoi realizzare più prodotti ma non hai sufficiente capacità produttiva

Stai rifiutando del lavoro perché non hai la capacità produttiva per realizzare più prodotti e non hai il budget per poter assumere altro personale?

In mancanza di un costante flusso di lavoro, può essere difficile determinare la capacità di produzione del team esistente. Il PLM, ti dà la possibilità di supervisionare e adattare i flussi di lavoro in base a SMV, così da poter dire “sì” a ulteriori richieste dei clienti e renderti conto di non aver bisogno di coinvolgere un intero nuovo team per gestire i piani di consegna dei prodotti, siano essi nuovi o modificati.

Aggiungere più prodotti al tuo database è un’operazione rapida e semplice con il PLM, poiché puoi copiare le informazioni esistenti già memorizzate nel sistema per creare tech pack e distinte base. Con un’accurata visione d’insieme di tutta la supply chain, si passa meno tempo a cercare di capire dove operare tagli. Ad esempio, ti sarà chiaro guardando il PLM di dover ridurre i volumi di materiali, dato che tutte le informazioni sono lì, davanti a te. I team possono aver più tempo da dedicare ad attività a valore aggiunto, come ad esempio aggiungere più prodotti al flusso di lavoro.

Aumentare il proprio volume di business richiede una maggiore disponibilità di ore, non di personale – e fortunatamente un buon PLM offre proprio questo!

  1. Tutti lavorano in modo reattivo e non c’è tempo per iniziative più valide e proattive come la progettazione e lo sviluppo

La maggior parte dei produttori moderni dispone ora di un team di supporto al design per co-creare con i clienti. Essere in grado di fornire intelligenza progettuale al cliente diventerà presto la norma, quindi se la tua azienda non fosse in grado di fornire questo servizio potresti correre il rischio di perdere clienti e la possibilità di aumentare i guadagni!

Inoltre, il consumatore finale richiede prodotti con maggior rapidità e molti vogliono anche prodotti che siano sostenibili – il tutto senza costi aggiuntivi. Diventa più importante che mai investire tempo nella ricerca e nello sviluppo di materiali e prodotti in modo da poter rispondere a queste aspettative. E’ questa una priorità, percepita in realtà come una sfida impossibile perché nessuno ha tempo di pensare al futuro mentre si lotta per stare al passo con le attività quotidiane e per evitare le spese di spedizioni ritardate?

E’ dimostrato che il PLM libera tempo che può essere meglio impiegato per altre attività, come testare nuovi materiali, abbassare i costi, migliorare la qualità, aggiungere più SKU e consegnare campioni ancora più rapidamente. Tutto ciò si rivelerà molto più prezioso per il successo della tua azienda rispetto ad avere dei team che lottano e sprecano tempo a cercare dati disseminati qua e là.

  1. Le persone trascorrono buona parte delle loro giornate in riunioni anziché a svolgere le proprie mansioni

Sei di nuovo in riunione e non hai il tempo di svolgere il tuo vero lavoro? Finisci le riunioni e ti ritrovi spesso a pensare che ci deve essere un modo più rapido per prendere decisioni? Quando non esiste un chiaro processo decisionale o un posto dove i team possano trovare informazioni aggiornate, le riunioni rappresentano l’unico modo per riunire tutti per collaborare e prendere decisioni importanti.

Il PLM elimina la necessità di così tante riunioni perché quando le informazioni vengono aggiornate tutti possono vederne le modifiche. Questo riguarda i tuoi team interni, anche se dislocati in uffici commerciali a New York, Hong Kong, Londra e le fabbriche a Dongguan, Myanmar e in Cambogia e i tuoi partner esterni, come il fornitore di tessuti, i fornitori di rifiniture… e la lista potrebbe continuare all’infinito. Il PLM non ha limiti geografici!

Immagina questo scenario: un cliente ha chiesto una giacca con la cerniera anzichè con i bottoni. Anziché indire una riunione per discutere come soddisfare questa richiesta e cercare di trovare un orario che funzioni per tutti i diversi fusi orari per rispondere a domande quali ‘Hai bisogno di un fornitore diverso?’, ‘Ciò implica un cambiamento nelle tempistiche per il prodotto finito?’, il PLM, che è aggiornato in tempo reale, ti fornisce varie opzioni e la capacità di prendere una decisione rapida che viene condivisa da tutti.

Non ti sembra un modo migliore per trascorrere la giornata lavorativa?

  1. Temi i cambiamenti dell’ultimo minuto o di dover adattare il tuo processo produttivo

Il settore cambia continuamente a causa di eventi geopolitici, esigenze dei clienti e forze di mercato e tutti devono adeguarsi con la massima fluidità per rimanere competitivi. Per i produttori, reagire rapidamente minimizzando allo stesso tempo i rischi può sembrare impossibile, soprattutto se tutti i processi non sono collegati fra loro. Fare un piccolo aggiornamento significa aggiornare le informazioni in cinque posti diversi, sperando di non tralasciarne nessuno?

Adattare i flussi di lavoro e aggiornare le informazioni è semplice con il PLM che può collegarsi con altri sistemi all’interno della tua azienda, come ERP e CAD – e la cosa migliore è che hai solo bisogno di aggiornarle in un unico posto.

Il PLM può sviluppare la tua base di conoscenza aziendale: collegando lo stile di base con la libreria dei tessuti, il bollettino operativo e il valore SMV. Ti aiuta inoltre a sviluppare la tua base di conoscenza del cliente, comprese le sue regole di classificazione e il formato del tech pack, in modo che tutto sia associato in un unico flusso di lavoro e che tu possa rispondere a qualsiasi richiesta più velocemente.

 

  1. Le relazioni con i clienti sono difficili e la fiducia viene meno

I tuoi clienti fanno affidamento sul fatto che tu consegni il prodotto richiesto entro i tempi e il budget previsti e nel rispetto dei loro standard qualitativi. Sei costantemente preoccupato di non riuscire a rispettare queste scadenze, eppure ti ritrovi a rassicurare i clienti che andrà tutto bene, anche se tu stesso non ne sei affatto sicuro? Lavorare in questo modo sottopone a forte pressione e forte stress i team e quando non si rispetta una scadenza le ripercussioni difficilmente sono positive se al cliente sono state fatte false promesse.

Se vuoi trovare il modo per dimostrare più fiducia e trasparenza ai tuoi clienti e fornitori e che ti aiuti a tenere meticolosamente traccia delle scadenze, allora sei pronto per il PLM.

La maggior parte delle aziende si rende ben presto conto che il PLM sarà una incredibile risorsa per la loro attività e che offre tutta una serie di vantaggi. Fornisce visibilità completa dei flussi di lavoro, collegando tutto insieme in modo tale che le scadenze vengano rispettate e che i clienti siano sempre soddisfatti. Il PLM aiuta a risparmiare tempo e fatica tracciando, segnalando e acquisendo informazioni da fornitori, partner e clienti e custodendo il tutto in un unico posto e offre ai produttori l’agilità necessaria per adattarsi rapidamente ai cambiamenti.

Sei pronto a parlare con qualcuno oggi su come compiere il passo successivo nel tuo viaggio verso il PLM?Richiedi una demo.

Vuoi saperne ancora di più? Scopri di più su come il PLM apporta specifici vantaggi ai produttori nel nostro dettagliato white paper, ora disponibile per il download Scarica ora.

 

Share this article