Registrati         |

   |

X

Sign in to our support centre

If you have received an invitation to our new help desk, click here to launch in a new window


If you are using our legacy system, please sign in below

Forgot your password?
1
6 Novembre, 2020     1 min read

ERP o PLM per Food and Beverage: Qual è il migliore investimento tecnologico per mettere la tua azienda a prova di futuro?

Il mercato del Food and Beverage non è estraneo a richieste in concorrenza tra loro quando si tratta di investire capitali in tecnologia.

Molti hanno tradizionalmente costruito un business case per investire in sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) per la gestione delle transazioni correlate ai prodotti finiti. Altri stanno scoprendo e investendo in PLM (Product Lifecycle Management) per ottimizzare gli elementi strategici e operativi che guidano l’innovazione di prodotto e sfruttare pienamente i portafogli di prodotti.

Qual è la differenza tra ERP e PLM? Come funzionano insieme queste due tecnologie? Promuovono entrambe l’agilità dell’azienda, l’ottimizzazione dei costi e il vantaggio competitivo? In che modo ti avvicinano ai consumatori?

Centric Software®, leader a livello mondiale del PLM per i beni di consumo, ha realizzato una guida all’investimento tecnologico per retailer e produttori del Food and Beverage. Metti a confronto l’ERP e il PLM e scopri i vantaggi e l’impatto di ciascuno di essi sull’offerta di prodotti, l’innovazione, la conformità e la sicurezza, e i margini di prodotto, così che tu possa scegliere l’investimento migliore per la tua azienda.

 

Share this article