|

23 Giugno, 2021     2 min read

4 tendenze di sostenibilità fondamentali per la moda e per il retail: Previsione #4

Previsione di sostenibilità #4: Personalizzazione

Nate nell’era degli stili di vita da nomadi digitali e con la capacità di ordinare qualsiasi cosa immaginabile dal proprio telefono, le attuali e le future generazioni di clienti si aspettano nuovi standard di servizio e personalizzazione dei prodotti che acquistano.

Di fatto, negli ultimi anni, la personalizzazione è diventata un must per i rivenditori e, dai mobili alle borse personalizzati, le aziende di nicchia stanno riscontrando una crescente richiesta di pezzi unici. Secondo una ricerca condotta da Epsilon e GBH, l’80% degli acquirenti online è più disposto ad effettuare un acquisto se i retailer offrono una personalizzazione.

Questo ci mostra un altro aspetto del movimento di sostenibilità, con clienti che hanno rifiutato l’uniformità della produzione di serie a favore di pezzi unici e di alta qualità che offrono una manifattura artigianale superiore e una connessione emotiva o un’espressione di individualità che dureranno nel tempo.

Per segmenti come clienti LGBTQ+, o persone che non rientrano nella gamma delle taglie ‘tipiche’, la possibilità di acquistare capi di abbigliamento personalizzati o su misura, non creati per le masse, può essere una proposta attraente. In genere, per prodotti altamente customizzati, i clienti sono disposti ad aspettare un po’ più a lungo, sentendosi speciali per aver commissionato i propri design originali.

Tuttavia, adottare questa tendenza con tale livello di personalizzazione, per le aziende può implicare processi produttivi e tempistiche estremamente lunghi e complessi, con più margini di errore e più possibilità che prodotti difettosi danneggino la reputazione del marchio. I brand devono essere in grado di gestire i complessi dati di prodotto e le pratiche della catena di produzione associate ai prodotti personalizzati e integrare efficacemente la supply chain, dal concept di design al retail e al servizio clienti, per offrire ai clienti un’esperienza di acquisto realmente speciale.

CENTRIC PLM CI CONSENTE DI CATALOGARE LE INFORMAZIONI SUI MATERIALI E GIOCA UN RUOLO IMPORTANTE NELLA LORO RICERCA COSÌ COME NELLA PERSONALIZZAZIONE DEI PRODOTTI PER I NOSTRI CLIENTI

L’innovazione digitale è dunque fondamentale per essere più vicini al cliente ed offrire servizi aggiuntivi e altamente personalizzati. Un hub centrale per tutte le informazioni correlate al prodotto, fornito da strumenti di trasformazione digitale quali il PLM (Product Lifecycle Management), semplifica la gestione delle complesse catene di produzione e dei molti set di dati associati alla customizzazione e alla personalizzazione e consente una migliore gestione dei nuovi fornitori e di quelli esistenti, grazie alla possibilità di connettere i fornitori direttamente al sistema così da facilitare una maggiore collaborazione.

Ciò massimizza il potenziale della variazione dei processi produttivi; un processo più lento per alcuni prodotti può essere svolto in parallelo con altri processi tradizionali più veloci.

Potenziato dalla nuova tecnologia PLM, il brand nativo digitale AMARO è stato pioniere di un modello di business e-commerce direct-to-consumer che riduce al minimo gli sprechi attraverso la ‘co-creazione’ delle linee di prodotto con i clienti, rispondendo ai dati in base ai desideri dei clienti anziché imporre le tendenze e integrando questi dati in tutta la catena di produzione per uno sviluppo del prodotto agile e veloce.

In ogni caso, sia che il tuo brand decida di offrire un unico elemento di personalizzazione o sia specializzato nella realizzazione di prodotti totalmente customizzati, è importante adottare strumenti digitali che ti consentano di gestire le supply chain e la comunicazione con i clienti in un modo che sia realmente aperto, incentrato sulla qualità e individuale.

Scopri come le aziende, potenziate da tecnologie innovative quali Centric PLM, possono fare una reale differenza positiva per l’ambiente, soddisfare le richieste dei clienti E mettere la propria attività a prova di futuro.

LEGGI L’EBOOK

 

Share this article